Tecarterapia

fisioterapista-tecarterapia

COSA E’ LA TECARTERAPIA?

La Tecarterapia costituisce una novità nella fisioterapia, da applicare nella patologia traumatologica e/o osteoarticolare ed in quella dei tessuti molli, dimostrandosi efficace grazie alle correnti di spostamento che trasferiscono energia biocompatibile direttamente nei tessuti lesi, stimolandone i processi autoriparativi naturali.
A seguito dell’ipertermia e dell’innalzamento del potenziale energetico cellulare, i risultati saranno rapidi e stabili. Il fisioterapista esegue l’azione di massaggio con l’ausilio di un’apparecchiatura che potenzia e rende più profonda l’azione manuale.
La Tecarterapia esercita attività analgesica, drena i tessuti e stimola il microcircolo a seguito dell’incremento della temperatura interna della zona trattata, ottenendo un benefico effetto iperemizzante, miorilassante e neurotrofico. Queste caratteristiche la rendono utile anche nella cura e nella prevenzione della cellulite.
La tollerabilità e flessibilità d’impiego della Tecarterapia sono tali per cui le sedute, normalmente da 6 a 10 per ciclo terapeutico, e mediamente di 1/2 ora l’una, possono anche essere ripetute nella stessa giornata o protratte per tempi più lunghi qualora si rendano necessari tempi di guarigione ridotti come, per esempio, nello sport professionistico.